Le insegnanti 2019 – Si


Con ieri abbiamo presentato metà del nostro dream team. Ma le carte da giocare per farvi sognare a questo Nazionale non sono mica finite.

Oggi presentiamo la seconda perla, in ordine di apparizione alfabetica, per la categoria mini album, una donna che nei mini porta il cuore, parta le sue storie, Silvia Andreis, che si presenta a noi così:

Ciao sono Silvia, scrappare è il mio momento di pace… e ne ho bisogno perché ho una famiglia incasinata che mi riempie le giornate…

Ho 45 anni, una laurea in matematica, un lavoro da informatica e poi scappo nel nostro mondo creativo… 

Mi dicono che più della pancia chi mi guarda nota il sorriso (io non è che ci credo tanto ma nel dubbio sorrido). Sono un vulcano di idee e mi butto in ogni nuova avventura con tanto entusiasmo.

Vivo momenti di SCRAP-FELICITA’ con tante SCRAPP-AMICHE (da qui il nome del mio blog) perché per me lo scrap è condivisione, crescita, terapia, gioia, colore.

Amo fare LO, tele, album, biglietti e scatole e in tutto questo mettere foto… perché una foto è in grado di riportarci al momento esatto e alle sensazioni che si sono vissute in un determinato momento. E’ una finestra sul passato, che non per forza deve essere bella, anche se il mio hastag preferito è #solocosebelle.

Ho iniziato ad usare questo hastag perché rifiuto in questo mondo, che per me è hobby e serenità, qualsiasi critica e qualsiasi cosa brutta. Sono vivace e colorata. Innamorata e casinista, ma poi mi rintano in qualche momento di silenzio.

Scrappo da quattro anni e ASI mi ha permesso di conoscere persone davvero fantastiche che sono entrate nel mio cuore e per questo ne sarò sempre grata. Fare l’insegnante è un po’ il mio modo di restituire quanto ho ricevuto.

Ogni lavoro che faccio ha una sua storia che spesso racconto quando pubblico le foto. Dico sempre quello che penso e a volte parlo troppo. Per questo la smetto qui. Concludo dicendo solo che sono onorata di questa opportunità, che so già che cadrò vittima dell’ansia, che riderò un sacco, che conto sui vostri abbracci quando verrò colta da panico e che prometto che quest’anno non mi vestirò da unicorno… (forse…)

Su FB mi trovate come “Silvietta scrap”